iso

Le anomalie cromosomiche strutturali

I portatori di anomalie cromosomiche strutturale (traslocazioni) producono un numero superiore dei gameti sbilanciati.

Le coppie nelle quali uno dei due, è portatore di tale anomalia, come per esempio la traslocazione cromosomica o anche reciproca etc. , hanno un’ alta e pericolosa probabilità di ottenere embrioni con cromosomi patologici che possono portare a ripetuti aborti oppure alla nascita di un soggetto affetto da malattie genetiche ereditarie e/o da disturbi mentali.

La diagnosi genetica preimpianto può diminuire il rischio di questo pericolo e anche il numero di eventuali risultati negativi.

Con tale metodica scegliamo per il trasferimento embrionale solo gli embrioni con cariotipo fisiologico o con traslocazioni cromosomiche equilibrate.